Questa settimana l'Organizzazione Mondiale della Sanità terrà una riunione di emergenza sul vaiolo delle scimmie

Notizie dal mondo-

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) terrà un importante incontro che coinvolgerà il suo comitato di emergenza sul vaiolo delle scimmie il 21 luglio. Ciò avviene dopo che sono stati trovati più di 9,200 casi di malattia in circa 63 paesi.

L'OMS ha dichiarato la scorsa settimana, il 12 luglio, che l'incontro consentirà al suo comitato di esperti medici di determinare se il vaiolo delle scimmie è un'emergenza sanitaria pubblica di rilevanza internazionale (PHEIC), il più alto livello di allerta che l'OMS può emettere.

Questo è in realtà il secondo incontro sul vaiolo delle scimmie che l'OMS ha tenuto, dopo che un incontro precedente aveva deciso che il virus non era ancora a un livello per essere etichettato come PHEIC. L'ultimo grande PHEIC, ovviamente, è stato il Covid19 nel 2020.

Secondo il capo dell'OMS Tedros Adhanom Ghebrevesus, l'incontro analizzerà in modo approfondito la diffusione del vaiolo delle scimmie in tutto il mondo e fornirà consigli e suggerimenti su come i paesi possono gestire i focolai. Se il vaiolo delle scimmie fosse etichettato come PHEIC, ciò consentirebbe all'OMS di dare la priorità alle misure per controllare il virus con paesi e comunità in tutto il mondo.

Tedros ha affermato che un'importante misura di controllo da discutere sarebbe la tracciabilità dei contatti e i test sul virus per aiutare a ridurre quello che l'OMS chiama un preoccupante aumento del numero di casi di vaiolo delle scimmie.

A differenza di Covid-19, il vaiolo delle scimmie non è un nuovo virus e i vaccini e le misure mediche per curare il vaiolo esistono da decenni. Il vaiolo delle scimmie è stato a lungo endemico in alcune parti dell'Africa, ma non nella maggior parte del mondo occidentale. Tuttavia, l'attuale tendenza all'aumento dei casi è estremamente insolita per il vaiolo delle scimmie, portando alcuni esperti medici a chiedersi se il virus sia diventato più trasmissibile o abbia cambiato il modo in cui si trasmette in generale. Questa domanda, tuttavia, non è stata dimostrata al momento.

La versione originale di questo articolo è apparsa sul nostro sito web gemello, The Pattaya News, di proprietà della nostra società madre TPN media.

-=-=-=-=-=-=-=–=-=-=-=-=-=-=-=

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

Aiutaci a sostenere il Phuket Express nel 2022!

Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diverse testate giornalistiche in Thailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di tre anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche notizie nazionali, con enfasi sulla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.