I turisti aspettano fino a cinque ore per i traghetti dall'isola di Samui

FOTO: FILE FOTO

Ko Samui –

I turisti sono rimasti delusi dopo aver aspettato fino a cinque ore per i traghetti dall'isola di Samui.

Ieri (16 luglioth) alle 4:00 turisti tailandesi e stranieri stavano tornando dall'isola di Samui dopo che le lunghe vacanze erano quasi finite.

Al molo dei traghetti di Sea Tran, le auto erano in lunghe file di molti chilometri dove i turisti aspettavano di lasciare l'isola. Il problema era perché la compagnia di traghetti aveva ridotto a sei i round di traghetti, secondo i turisti sul posto. Normalmente, il traghetto parte ogni ora.

Il signor Pitasit Gargharn ha detto ai media thailandesi associati: “Vengo da Bangkok. Mi piace visitare l'isola di Samui ma ho aspettato per cinque ore. Questo mi rende annoiato e deluso quando visito l'isola di Samui.”

Il signor Peerapong Siboontham ha aggiunto alla stampa: “Sono un agente di polizia. Devo lavorare sia sull'isola di Samui che sulla terraferma. Ho aspettato quattro ore per viaggiare”.

Le compagnie di traghetti non hanno rilasciato immediatamente una dichiarazione pubblica per spiegare i ritardi, ma il traffico è rimasto intenso per Samui durante il fine settimana.

Il mare mosso, i forti venti e le onde alte negli ultimi cinque giorni di vacanza hanno indotto alcuni operatori di traghetti a prendere ulteriori precauzioni, osserva TPN media. Nonostante le lunghe attese, gli operatori hanno sottolineato che la sicurezza resta la priorità assoluta.

-=-=-=-=-=-=-=–=-=-=-=-=-=-=-=

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

Aiutaci a sostenere il Phuket Express nel 2022!

Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diverse testate giornalistiche in Thailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di tre anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche notizie nazionali, con enfasi sulla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.