Uno sguardo alla settimana che ci aspetta nelle notizie thailandesi: fine delle vacanze, torna a lavorare per molti in Thailandia, continua la legislazione sulla cannabis

Quello che segue è il nostro servizio settimanale in cui trattiamo le notizie in sviluppo più importanti in Thailandia e le nostre principali aree di copertura di Pattaya, Bangkok e Phuket.

Ciò consente ai nostri lettori di comprendere facilmente le storie principali che si svilupperanno nella prossima settimana. Questa settimana copriamo da domenica 17 luglio a sabato 23 luglio.

1. Finite le lunghe vacanze, per molti si torna al lavoro

Dopo un lungo weekend di vacanza di cinque giorni in tutto il paese guidato da diverse festività religiose, è tempo che molti tornino al lavoro nella prossima settimana in tutta la Thailandia.

Ciò è particolarmente vero per gli uffici governativi che sono stati in vacanza da mercoledì scorso. Per i nostri lettori stranieri che hanno affari urgenti da sbrigare all'Immigrazione, sarà importante ricordare che, se possibile, è probabilmente meglio visitare a metà settimana rispetto al lunedì mattina, quando gli uffici saranno probabilmente sommersi dai clienti.

Inoltre, come per qualsiasi lunga vacanza negli ultimi anni, il governo thailandese e eminenti medici sono stati nervosi per l'aumento dei casi di Covid19 a causa del periodo di vacanza. Questo è stato leggermente più smorzato rispetto a Songkran in cui i media thailandesi battevano costantemente un tamburo che causava l'aumento dei casi e il divieto di combattimenti d'acqua per il terzo anno consecutivo.

In realtà, tuttavia, i casi sono effettivamente diminuiti durante il periodo Songkran e, nonostante la grande rovina e l'oscurità di molte voci di spicco, in particolare sulla riapertura della vita notturna e dei luoghi di intrattenimento, nulla di tutto ciò si è verificato. In effetti, i casi sono effettivamente diminuiti.

Ora sì, al momento ci sono nuove sottovarianti di Covid-19 in circolazione che sono più contagiose. Detto questo, aspettati un po' di attenzione da parte dei media su questo durante la prossima settimana, ma probabilmente non si avvicina nemmeno al periodo Songkran.

2. Proseguono i lavori per la stesura di un regolamento permanente sulla cannabis

L'altro grande argomento mediatico è stata la depenalizzazione della cannabis in Thailandia da poco più di un mese. Nonostante molte prese iniziali allarmistiche, le cose si sono gradualmente stabilizzate e negli ultimi giorni importanti produttori di banconote hanno iniziato a suggerire con forza la direzione in cui stanno andando.

In poche parole, l'impianto è stato depenalizzato senza che le leggi finali sul suo utilizzo siano state stabilite e complete a causa dei ritardi delle commissioni di redazione dei disegni di legge. Nel frattempo, il governo è stato impegnato a tappare i buchi per lo più sull'uso per i giovani e l'uso improprio negli uffici governativi e in luoghi simili nel frattempo. Il fumo in pubblico è vietato dalle leggi sul fastidio che prendono di mira il fumo. Questi sono in atto mentre i legislatori lavorano sulle leggi finali per l'impianto.

È abbastanza chiaro che tornare indietro non è un'opzione, nonostante le proteste di gruppi per lo più religiosi che vogliono che l'impianto venga bandito di nuovo a causa di conflitti con la loro fede. È anche abbastanza chiaro che, nonostante i continui incessanti solleciti da parte del governo thailandese che l'uso della pianta è inteso solo per scopi medici, è probabile che non accadrà nemmeno il divieto di attività ricreative interamente nella privacy della propria casa.

Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diverse testate giornalistiche in Thailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di tre anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche notizie nazionali, con enfasi sulla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.