Turista britannico in luna di miele e uomo thailandese annegato dopo che il turista va a nuotare nonostante le bandiere rosse a Kata Beach, l'uomo thailandese ha cercato di salvare la vita del turista

Kata, Phuket –

Due persone sono state dichiarate morte dopo che un turista britannico maschio in luna di miele è annegato e un uomo thailandese che stava cercando di aiutare a salvare la vita del turista britannico a Kata Beach in una zona con bandiera rossa ieri (14 luglioth).

I soccorritori sono stati informati dell'incidente alle 5:00 presso la spiaggia di Kata Noi nel sub-distretto di Karon, nel distretto di Mueang Phuket.

Le squadre di emergenza sono arrivate in spiaggia per trovare il turista britannico maschio, 34 anni (MR.ALI MOHAMMED MIAN) e il turista maschio tailandese, 55 (Mr. Surasit Pongaohapan). Entrambi gli uomini erano già stati tirati fuori dall'acqua dai bagnini. Sono stati portati d'urgenza in un ospedale locale dove entrambi sono stati tragicamente dichiarati morti.

Il tenente colonnello Eakkachai Siri della polizia turistica di Phuket ha detto al Phuket Express: "Il turista britannico è arrivato a Phuket il 9 luglioth con la moglie in viaggio di nozze. Hanno fatto il check-in nel loro hotel a Karon il 12 luglioth. Il turista thailandese era con sua moglie e suo figlio. Hanno fatto il check-in in un hotel a Karon ieri (14 luglioth). "

“Il turista britannico stava lottando tra le onde mentre il turista thailandese che si trovava nelle vicinanze in acqua cercava di aiutarlo. Entrambi sono stati colpiti da più grandi onde consecutive e sono andati sott'acqua. I bagnini sono entrati nell'oceano prima di tirare fuori gli uomini. Il tenente colonnello Eakkachai ha spiegato.

“Ci sono quattro bagnini sulla spiaggia di Kata Noi, lunga 850 metri, che pattugliano ogni giorno. Ieri lungo la spiaggia sono state posizionate bandiere rosse e divieto di balneazione a causa delle forti onde. I bagnini hanno avvertito entrambi gli uomini di non andare a nuotare, ma si sono rifiutati e sono comunque andati in acqua”. ha dichiarato il tenente colonnello Eakkachai.

Pochi giorni prima anche due turisti stranieri sono annegati a Koh Chang. In questo incidente, i turisti sono entrati anche in un'area con bandiera rossa e sono andati a nuotare.

La polizia e le autorità thailandesi continuano a esortare il pubblico a seguire le indicazioni delle agenzie competenti e a non nuotare durante i periodi di bandiera rossa o il maltempo.

-=-=-=-=-=-=-=–=-=-=-=-=-=-=-=

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

Aiutaci a sostenere il Phuket Express nel 2022!

Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diverse testate giornalistiche in Thailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di tre anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche notizie nazionali, con enfasi sulla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.