Il ministero della salute pubblica thailandese non ha mai sostenuto la rimozione delle maschere in pubblico, afferma Anutin

FOTO: Matichon

nazionale –

Il ministro della sanità pubblica Anutin Charnvirakul giura di ascoltare tutti i suggerimenti per aiutare a prevenire la diffusione del Coronavirus Covid-19, affermando che il ministero non ha mai sostenuto o detto specificamente di rimuovere i mandati di maschere e smettere di indossare maschere in pubblico.

Arrivano le sue dichiarazioni solo due settimane dopo che il mandato della maschera è stato allentato dal Primo Ministro Prayut Chan-O-Cha con un ordine a sorpresa a tarda notte, dopo mesi di discussioni avanti e indietro tra il turismo e l'industria che voleva che fosse alleggerito, in particolare il mandato esterno e perché il settore degli affari afferma che molti turisti stranieri non hanno interesse a indossare maschere, e medici e settore medico che supportano il mandato rimanendo con nessun fuoricampo specifico.

Anutin ha rivelato durante un'intervista alla stampa ieri, 6 luglio, dopo che il Dr. Prasit Wattanapha, Preside della Facoltà di Medicina dell'Ospedale Siriraj, ha esortato il Ministero a proporre misure per far rispettare le mascherine in aree chiuse o poco ventilate che il Ministero ascolti ogni proposta e idea suggerita da tutti i dipartimenti.

Alla domanda su quali proposte il Ministero della Salute Pubblica avrebbe presentato al prossimo Center for Covid-19 Situation Administration (CCSA) questo venerdì, 8 luglio, il ministro ha solo affermato che tutto dipendeva dalla situazione se rafforzare o allentare le misure.

“I ministri, il segretario permanente, il primo ministro e il CCSA (Center for Covid-19 Situation Administration) hanno tutti detto di non togliersi [le maschere] perché può ridurre il rischio di Covid-19 e fa bene a tutti. Ma se qualcuno vuole togliersi la maschera, allora deve valutare la propria situazione personale e i rischi. Il Ministero della Salute Pubblica non ha mai detto che è ora di togliersi la mascherina in pubblico. Durante questo periodo, è ancora meglio indossarlo per noi stessi”, ha detto Anutin.

Dalla revoca del mandato un numero crescente di medici ha praticamente chiesto al governo di ripristinare il mandato, nonostante la maggior parte dei cittadini thailandesi indossi ancora maschere in tutti i contesti.TPN osserva che anche durante il mandato c'era poca o nessuna applicazione per coloro che hanno scelto di non indossare maschere.

La CCSA si riunirà domani mattina, 8 luglio, per rivedere l'attuale situazione del Covid-19 e discutere le norme e i regolamenti in merito al Covid-19, incluso forse il ritorno di un mandato di maschera che è stato allentato solo due settimane fa.

La versione originale di questo articolo è apparsa sul nostro sito web gemello, The Pattaya News, di proprietà della nostra società madre TPN media.

-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Hai bisogno di un'assicurazione Covid-19 per il tuo prossimo viaggio in Thailandia? Clicca qui.

Seguici su Facebook

Unisciti a noi on LINE per gli avvisi di rottura!

Scrittore di notizie nazionali presso The Pattaya News. Nata e cresciuta a Bangkok, Nop ama raccontare storie della sua città natale attraverso parole e immagini. La sua esperienza educativa negli Stati Uniti e la sua passione per il giornalismo hanno plasmato i suoi interessi genuini per la società, la politica, l'istruzione, la cultura e l'arte.