Il primo ministro thailandese si unirà venerdì alla riunione generale del Centro Covid-19, possibilmente per discutere il ripristino dei mandati delle maschere

FOTO: Pubblica oggi

Bangkok –

Il primo ministro Prayut Chan-O'Cha, in qualità di direttore del Center for Covid-19 Situation Administration (CCSA), parteciperà all'assemblea generale del CCSA presso il Santi Maitree Building, Government House, venerdì 8 luglio.

L'agenda principale prevede la relazione del Ministero della Sanità Pubblica sull'attuale situazione del Covid-19 nel Paese e sull'andamento dei contagi mentre il Ministero del Turismo e dello Sport, insieme al Ministero dell'Interno, riferirà l'andamento dopo l'apertura totale del confine al accogliere i viaggiatori stranieri nel Regno.

Inoltre, l'incontro prenderà in considerazione le linee guida per la gestione del Covid-19 dopo la pandemia, come riportato dal Ministero della Salute. In occasione dell'incontro, diverse sedi operative riferiranno anche i risultati delle operazioni, i problemi e gli ostacoli, nonché suggerimenti per prevenire la diffusione del Covid-19.

Il pubblico si aspetta se la CCSA discuterà il risultato del mandato della maschera dopo essere stato attuato circa due settimane fa, nonché il possibile ripristino dei mandati della maschera, poiché proposto da diversi medici thailandesi e associazioni mediche, dopo che il Pubblico Anutin Charnvirakul ha dichiarato in precedenza che il Ministero avrebbe preso in considerazione tutte le preoccupazioni e proporrà alla CCSA questo venerdì.

La versione originale di questo articolo è apparsa sul nostro sito web gemello, The Pattaya News, di proprietà della nostra società madre TPN media.

-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Hai bisogno di un'assicurazione Covid-19 per il tuo prossimo viaggio in Thailandia? Clicca qui.

Seguici su Facebook

Unisciti a noi on LINE per gli avvisi di rottura!

 

Scrittrice nazionale di notizie presso The Pattaya News da settembre 2020 a ottobre 2022. Nata e cresciuta a Bangkok, Nop ama raccontare storie della sua città natale attraverso parole e immagini. La sua esperienza educativa negli Stati Uniti e la sua passione per il giornalismo hanno plasmato i suoi interessi genuini per la società, la politica, l'istruzione, la cultura e l'arte.