La situazione di monitoraggio della Royal Thai Navy a Phang Nga dopo piccoli terremoti rilevati al largo dell'isola di Nicobar

Phuket -

  La Royal Thai Navy con sede a Phuket e Phang Nga sta monitorando da vicino la situazione dopo che da ieri (30 luglio) sono stati segnalati più di 5 piccoli terremoti al largo dell'isola di Nicobar.

Gli ufficiali della Marina che sono di stanza sull'isola di Meang vicino al Parco Nazionale di Similan stanno monitorando e controllando da vicino le attrezzature e il livello dell'acqua del mare. Gli ufficiali della marina hanno detto ai media thailandesi associati che praticano sempre esercitazioni di allerta tsunami.

La Marina ha assicurato alle persone lungo la costa delle Andamane che gli ufficiali monitorano la situazione 24 ore al giorno. Il sistema di allerta tsunami sull'isola di Meang funziona al 100%, secondo la Royal Thai Navy.

Per ulteriori informazioni e avvisi situazionali aggiornati, contattare la regione 3 della Royal Thai Navy allo 076-39159.

-=-=-=-=-=-=-=–=-=-=-=-=-=-=-=

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

Aiutaci a sostenere il Phuket Express nel 2022!

Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diverse testate giornalistiche in Thailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di tre anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche notizie nazionali, con enfasi sulla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.