Il vice primo ministro Anutin Charnvirakul vuole più turisti thailandesi premium, esorta alcune aziende a non scontare o concentrarsi sui prezzi bassi

nazionale –

Gli hotel privati ​​e gli ospedali in Thailandia non dovrebbero offrire grandi sconti per attirare turisti, ma dovrebbero invece aumentare il valore del Paese come destinazione di viaggio "premium", ha dichiarato ieri, 4 luglio, il vice primo ministro Anutin Charnvirakul.

Reuters ha riferito che la Thailandia ha ricevuto circa 2 milioni di visitatori stranieri nei primi sei mesi di quest'anno, in costante ripresa dopo che il suo settore turistico è quasi crollato a causa della pandemia di Covid-19 e dei suoi complessi e costosi requisiti di ingresso imposti per più di 18 mesi.

Il vice primo ministro ha dichiarato lunedì durante la cerimonia di apertura dell'evento turistico 'Thailand Moving Together' all'aeroporto di Suvarnabhumi: “Non possiamo permettere alle persone di venire in Thailandia solo perché costa poco o perché vogliono un posto economico dove stare. Le persone dovrebbero venire in Thailandia perché vedono il marchio del paese e le proposte di valore del mercato di alto livello, è lì che possiamo aumentare il valore del paese e attrarre turisti di alta qualità, ad alta spesa e premium.

Ha paragonato questo approccio a marchi di moda di lusso come Louis Vuitton, dicendo: “Mantieni il tuo vero valore e non fare sconti. Vendi per un premio. Più è costoso, più clienti. Come Louis Vuitton, non abbassano affatto i loro prezzi e nemmeno le aziende thailandesi dovrebbero concentrarsi invece sulla loro selezione premium e su ciò che li distingue dai concorrenti in altri paesi".

La Thailandia è una delle destinazioni turistiche più popolari dell'Asia. Nel 2019 pre-pandemia, il paese ha ricevuto un record di quasi 40 milioni di viaggiatori, che hanno speso un totale di 1.91 trilioni di baht, pari all'11% del prodotto interno lordo (PIL).

Ma nel 2020, i turisti sono crollati a 6.7 ​​milioni e sono scesi a 428,000 nel 2021, nonostante i tentativi di porre fine alle restrizioni di quarantena. Si prevede che entro la fine del 10 ci saranno 2022 milioni di turisti stranieri.

-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Hai bisogno di un'assicurazione Covid-19 per il tuo prossimo viaggio in Thailandia? Clicca qui.

Seguici su Facebook

Unisciti a noi on LINE per gli avvisi di rottura!

Scrittrice nazionale di notizie presso The Pattaya News da settembre 2020 a ottobre 2022. Nata e cresciuta a Bangkok, Nop ama raccontare storie della sua città natale attraverso parole e immagini. La sua esperienza educativa negli Stati Uniti e la sua passione per il giornalismo hanno plasmato i suoi interessi genuini per la società, la politica, l'istruzione, la cultura e l'arte.