Analisi: Thailand Pass è finalmente scomparso da oggi

Tailandia

È passato molto tempo, troppo secondo molti dei nostri lettori qui su TPN media, ma da oggi, primo luglio 2022, il Thailand Pass è scomparso e non è più un requisito per entrare in Thailandia.

Il programma ha generato migliaia di lamentele e anche qui a TPN media numerose e-mail arrabbiate e commenti da parte dei lettori, molti dei quali hanno giurato di non tornare mai più fino a quando il programma, originariamente introdotto come precauzione dell'era del Covid19, non fosse stato attuato.

Ad essere onesti, il Pass è stato notevolmente semplificato negli ultimi mesi, inclusa la rimozione per i cittadini thailandesi, ed è stato notevolmente semplificato e più facile rispetto all'inizio di quest'anno.

Tuttavia, indipendentemente da qualsiasi semplificazione, il passo era chiaramente un ostacolo per molti potenziali visitatori, in particolare i visitatori a breve termine che desideravano visitare all'improvviso i paesi vicini come la Malesia o l'India. Questi visitatori, che spesso rimangono per un giorno o due senza molta pianificazione preliminare, spesso hanno espresso la loro antipatia per il programma di pre-registrazione che il Thailand Pass comportava.

Inoltre, molti viaggiatori più anziani, alcuni che si autodefiniscono tecnologicamente sfidati, hanno trovato difficile utilizzare il sistema Thailand Pass. Ancora peggio, l'assicurazione richiesta contro Covid19 era quasi impossibile da acquistare per alcuni viaggiatori anziani a causa della loro età e condizioni preesistenti, bloccandoli essenzialmente fuori dalla Thailandia fino alla rimozione del programma.

Con il programma rimosso ora, un visitatore ha bisogno solo del passaporto, del visto (i cui requisiti dipendono dal paese da cui proviene il visitatore) e almeno due dosi di un vaccino Covid-19 approvato. Per quest'ultimo requisito, verrà controllato solo a caso e se non lo possiedi o non sei vaccinato, all'arrivo avrai invece un test antigenico rapido. È probabile che questo requisito scompaia anche in futuro, probabilmente ogni volta che il decreto di emergenza ancora in vigore in Thailandia dall'aprile del 2020 verrà finalmente revocato.

Oggi finalmente segna ciò che molte persone stavano aspettando. Un ritorno quasi completo ai requisiti di ingresso pre-covid. Ora, resta solo da vedere se molte persone che hanno detto che avrebbero visitato quando il Thailand Pass è stato abbandonato prenoteranno un volo.

La Thailandia sta aspettando. A presto!

Adam Judd, media TPN

-=-=-=-=-=-=-=–=-=-=-=-=-=-=-=

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

Aiutaci a sostenere il Phuket Express nel 2022!

Goong è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Thailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per tre anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e Chonburi, con enfasi sulla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.