Decine di stranieri a Phuket sarebbero stati truffati dall'agenzia per i visti, mentre la polizia indagava

Phuket -

  Diverse testate giornalistiche hanno riferito che circa 100 stranieri a Phuket sarebbero stati truffati da un'agenzia di visti.

Pagina Facebook 'Aiuta il Club delle vittime del crimine' ha pubblicato all'inizio di questa settimana che un agente per i visti a Phuket non ha svolto correttamente il proprio lavoro dopo aver ricevuto denaro e passaporti da stranieri per estendere i loro visti nell'ambito di vari programmi. Di conseguenza, molti visti per stranieri interessati sono ora in uno stato di soggiorno prolungato. La polizia della città di Phuket ritiene anche che alcune vittime non si siano fatte avanti per paura del loro status di visto e ha stimato il numero totale delle vittime in circa 100 persone.

Secondo quanto riferito, molte delle persone colpite sono persone che avevano utilizzato regolarmente questo particolare agente in precedenza per estendere i loro visti e timbri durante la pandemia, con molti che affermavano di essere "bloccati" in Thailandia durante il periodo di Covid-19. Tuttavia, recentemente questo particolare agente ha lasciato molte persone senza visto e passaporto per un massimo di tre mesi e non risponde ai clienti, portando dozzine di cittadini stranieri a sporgere denuncia alla polizia e chiedere assistenza alle rispettive ambasciate.

Il colonnello Sarawut Chooprasit, capo della polizia della città di Phuket, ha detto al Phuket Express: “Alcuni stranieri ci hanno riferito di questo presunto incidente. Ora stiamo raccogliendo prove e contattando l'Ufficio Immigrazione come nostro partner in questa situazione".

Il colonnello capo dell'immigrazione di Phuket, Tanet Sukchai, ha dichiarato al Phuket Express: "Gli stranieri che sono stati colpiti e che di conseguenza sono rimasti oltre il visto non dovrebbero aspettare che questa agenzia di visti o il caso si concludano. Aiuteremo e coloro che sono stati truffati da questo agente non saranno ritenuti responsabili né subiranno sanzioni o punizioni per il loro attuale stato di visto. Eventuali reclami possono essere segnalati allo 0864077763 e 076221905 Ext. 10”.

Il nome dell'agente per i visti è stato nascosto da The Phuket Express in attesa di un'indagine completa da parte delle agenzie competenti a Phuket, tuttavia, è stato pubblicato da Help Crime Victim Club come si vede nel link sopra, le cui dichiarazioni e accuse sono interamente loro. Di seguito sono riportate ulteriori informazioni su come contattare l'Immigrazione per ricevere assistenza su questo problema.

 

-=-=-=-=-=-=-=–=-=-=-=-=-=-=-=

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

Aiutaci a sostenere il Phuket Express nel 2022!

Goong è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Thailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per tre anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e Chonburi, con enfasi sulla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.