Ricercato sospettato di omicidio accusato di aver ucciso una coppia thailandese a Taiwan si arrende alla polizia di Chiang Mai

FOTO: MRG ONLINE/ ทีมข่าวอาชญากรรม

Provincia di Chiang Mai —

Un sospetto di omicidio ricercato di 35 anni accusato di aver ucciso una coppia thailandese a Taiwan si è arreso alla polizia della provincia di Chiang Mai ieri, 17 giugno. Secondo quanto riferito, la moglie assassinata era incinta di due gemelli non ancora nati di cinque mesi.

Pol. Il generale Suwat Jangyodsuk, commissario della polizia reale thailandese, e il sig. Ethan YH Lin, ambasciatore della polizia di Taiwan, hanno tenuto una conferenza stampa ieri, 17 giugno, per dichiarare l'arresto di Santi "Wang" Supa-apiradeepailin, un uomo di 35 anni vecchio sospetto ricercato accusato dell'omicidio di una coppia thailandese a Taiwan.

Arrestato con mandato di cattura n. 1155/2565 del 14 giugno 2022, per omicidio colposo.


Secondo i rapporti, Wang si è consegnato al villaggio di Arunothai nel sottodistretto di Mueang Na del distretto di Chiang Dao nella provincia di Chaing Mai dopo essere stato pressato dalle forze dell'ordine.

Presumibilmente ha ucciso Prasert Norat, un uomo thailandese di 32 anni, e Potjanee Sae Li, la moglie thailandese di 35 anni di Prasert, insieme ai suoi gemelli non ancora nati di cinque mesi a Taiwan prima di fuggire nella sua città natale a Chiang Mai Provincia.


Secondo il Pol. Gen. Suwat Jangyodsuk, il sospetto avrebbe ucciso entrambe le vittime nel suo ufficio a Taiwan l'8 giugno per un conflitto d'affari. Ha nascosto i loro corpi nel bagagliaio della loro auto e l'ha abbandonata nel parcheggio di una stazione ferroviaria nel comune speciale di Taoyuan, nel nord-ovest di Taiwan. Secondo quanto riferito, i corpi sono stati scoperti il ​​10 giugno mentre Wang aveva già lasciato Taiwan per la sua città natale a Chiang Mai il 9 giugno attraverso l'aeroporto di Suvarnabhumi, ha detto l'ufficiale.


Tuttavia, le forze dell'ordine taiwanesi hanno allertato la polizia investigativa centrale thailandese del presunto omicidio di Wang. I due dipartimenti hanno poi collaborato nel fare pressione su Wang fino a quando non ha ceduto e si è arreso il 17 giugno, accompagnato da suo padre.

Al momento della stampa, Wang ha ancora negato l'accusa, sostenendo che la coppia è stata picchiata a morte da due uomini mascherati che lo hanno costretto a lasciare i corpi alla stazione ferroviaria, secondo quanto riferito.


Pol. Il generale Suwat ha detto che Wang potrebbe affrontare più accuse per aver presumibilmente ucciso la moglie con i suoi gemelli di cinque mesi, ma è necessario un esame molto cauto. Ha anche detto che Wang sarebbe stato detenuto fino a domani, 19 giugno, senza ulteriori interrogatori.
Il signor Ethan YH Lin, ambasciatore della polizia di Taiwan, avrebbe espresso la sua gratitudine per la pronta risposta e la cooperazione delle forze dell'ordine thailandesi.
=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Seguici su FacebookTwitterGoogle NewsInstagramTiktokYoutubePinterestFlipboard, o Tumblr

Unisciti a noi on LINE per gli avvisi di rottura!
oro, unisciti a noi su Telegram per gli avvisi di rottura!

L'ultimo traduttore di notizie locali su The Pattaya News. Aim è un ventiduenne che attualmente vive e studia il suo ultimo anno di college a Bangkok. Interessato alla traduzione in inglese, alla narrazione e all'imprenditorialità, crede che il duro lavoro sia una componente indispensabile di ogni successo in questo mondo.