L'autorità del turismo della Thailandia avverte di meduse velenose durante la stagione dei monsoni

Tailandia -

L'Autorità per il turismo della Thailandia (TAT) avverte il pubblico di enormi e velenose meduse durante la stagione dei monsoni.

L'Autorità per il turismo della Thailandia (TAT) consiglia ai turisti di prestare la massima attenzione quando si nuota o si fa snorkeling nelle acque thailandesi a causa della stagione delle meduse velenose e di non correre rischi entrando in acque dove sono stati affissi segnali di pericolo.

Sebbene sia estremamente raro che nuotatori e subacquei in Thailandia vengano punti dalle meduse, TAT chiede a tutti coloro che intendono nuotare o immergersi, in particolare nelle regioni meridionali del paese, di essere consapevoli della possibile presenza di meduse.

Nel frattempo i funzionari hanno avvertito i bagnanti di essere a conoscenza delle meduse fiammeggianti trovate vicino a una spiaggia dell'isola di Hong nel distretto di Mueang Krabi.

-=-=-=-=-=-=-=–=-=-=-=-=-=-=-=

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

Aiutaci a sostenere il Phuket Express nel 2022!

Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diverse testate giornalistiche in Thailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di tre anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche notizie nazionali, con enfasi sulla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.