Il video di una ragazza disabile di 15 anni che sembra essere stata aggredita da un gruppo di adolescenti maschi a Phuket diventa virale sui social media

Phuket-

  Un video clip che sembra mostrare una ragazza di 15 anni affetta da poliomielite attaccata da un gruppo di adolescenti maschi a Phuket è diventato virale sui social media e la madre della vittima chiede giustizia.

Ieri (19 maggioth) la stampa locale è stata informata da una madre di 37 anni (The Phuket Express sta nascondendo il suo nome): “Mia figlia di 15 anni, che soffre di poliomielite, è stata attaccata il mese scorso da un gruppo di adolescenti maschi a Rung Hill in Città di Phuket. È tornata a casa e mi ha raccontato dell'aggressione".

“Ho presentato una denuncia alla polizia della città di Phuket il 22 aprilend. La polizia ha identificato e chiamato gli adolescenti maschi e mi ha fatto incontrare con loro alla stazione di polizia. Ci siamo riconciliati prima di scendere a compromessi per trovare un accordo per risolvere la questione. A quel tempo, non avevo visto il videoclip dell'attacco e non sapevo nemmeno che ci fosse un video".

“Ho appena visto il videoclip il 17 maggioth. Questo è stato dopo che qualcuno associato all'aggressione ha pubblicato il video sui social media. Il video sembra mostrare mia figlia disabile tirata giù da una moto parcheggiata prima di essere schiaffeggiata e schiaffeggiata da un gruppo di adolescenti maschi. Era su una moto con il suo amico maschio prima dell'incidente".

“Sono rimasto scioccato dopo aver saputo cosa era realmente successo a mia figlia. Era molto più violento di quanto pensassi. Di conseguenza, ho presentato una denuncia alla polizia per intraprendere un'azione contro di loro e respingere il nostro precedente compromesso e riconciliazione, voglio che vengano presentate le massime accuse in questo caso. Che razza di uomo attacca una ragazza disabile con la poliomielite? La madre ha concluso.

Nel frattempo, la ragazza di 15 anni, la cui identità è stata nascosta perché minorenne, ha detto al Phuket Express: "Quegli adolescenti maschi hanno affermato che li ho sfidati a una rissa che non era vera, non ho detto niente del genere. Mi hanno chiesto di incontrarli a Rung Hill prima di attaccarmi, non avrei mai pensato che un gruppo di ragazzi sani avrebbe aggredito una ragazza disabile. Mi hanno chiesto di baciargli i piedi e di pregarli di smetterla di attaccarmi".

Secondo quanto riferito, la polizia di Phuket sta riaprendo il caso e indagando sull'incidente, oltre a indagare su chi ha filmato e rilasciato il video.

Il Phuket Express rileva che questo è il secondo caso recente a Phuket che coinvolge bullismo e video virali tra adolescenti che hanno guidato un'intensa discussione sui social media su come risolvere il problema. Per la storia precedente, fai clic qui. Anche la storia precedente è stata risolta QUI.

Infine, I funzionari di Phuket parlano qui del problema del bullismo.

-=-=-=-=-=-=-=–=-=-=-=-=-=-=-=

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

Aiutaci a sostenere il Phuket Express nel 2022!

Goong è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Thailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per tre anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e Chonburi, con enfasi sulla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.