Gli operatori dei locali di intrattenimento chiedono che i bar e la vita notturna nelle aree turistiche della "zona blu" siano completamente riaperti legalmente a giugno

Bangkok –

Un gruppo di operatori di locali di intrattenimento notturno ha presentato una lettera di proposta al Primo Ministro Prayut Chan-O'Cha per consentire legalmente la riapertura delle loro attività, principalmente nelle aree della "zona blu" orientate al turismo come Phuket e Pattaya, per aiutare a promuovere il turismo dal 1 giugno in poi.

Hanno inoltre chiesto al governo di procedere alla ridefinizione del Covid-19 come malattia endemica in Thailandia entro il 1° luglio, come previsto dal Ministero della Salute Pubblica. Il governo dovrebbe considerare i luoghi di intrattenimento, inclusi bar, pub e sale karaoke, certificati da SHA Plus o Thai Stop COVID 2 Plus per essere riaperti come al solito, secondo loro. Attualmente, i locali sono legalmente chiusi a livello nazionale e operano come "ristoranti" con orari di chiusura anticipata e molte regole.

Nella prima fase della lettera di proposta, i locali di intrattenimento in 12 province "zona blu" e altre "zone blu" in altre 16 province sarebbero autorizzati a riaprire per primi dal 1 giugno. Quindi, nella seconda fase, la riapertura di tali sedi dovrebbe essere consentita a livello nazionale dal 1° luglio.

FOTO: Bangkok Biz News

Sanga Ruangwattanakul, Presidente della Khaosan Road Business Association, ha dichiarato all'Associated Press oggi, 9 maggio, che l'Associazione ha anche esortato il Primo Ministro ad annullare il decreto di emergenza e la legge sulle malattie trasmissibili in quanto potrebbero influenzare gli acquisti assicurativi dei turisti internazionali e il loro decisione di visitare il paese.

“Una volta che il Paese è stato riaperto, anche i luoghi di intrattenimento dovrebbero essere riaperti perché il business della vita notturna è stato uno dei motivi principali per cui i turisti stranieri hanno visitato la Thailandia. Pertanto, dobbiamo mostrare il nostro potenziale turistico prima di altri paesi turistici il più rapidamente possibile", ha affermato il presidente.

-=-=-=-=-=-=-=–=-=-=-=-=-=-=-=

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

Aiutaci a sostenere il Phuket Express nel 2022!

Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diverse testate giornalistiche in Thailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di tre anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche notizie nazionali, con enfasi sulla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.