AGGIORNAMENTO: Kamala Beach sarà un nuovo punto di riferimento se gli squali stanno tornando, afferma il capo locale di Kamala, ma non tutti sono d'accordo

Kamala, Phuket –

  Kamala Beach, nel distretto di Kathu, sarà un nuovo punto di riferimento per Phuket se l'animale marino che ha morso un ragazzo ucraino/thailandese fosse uno squalo, afferma l'ufficiale capo amministrativo di Kamala.

La nostra storia precedente:

Un funzionario della marina ha dichiarato di ritenere che l'animale marino che ha morso un ragazzino, un turista domestico, a Kamala Beach a Phuket lo scorso fine settimana fosse davvero uno squalo e non un barracuda come credevano altri.

AGGIORNAMENTO: il funzionario della marina a Phuket crede che sia stato uno squalo ad aver morso un ragazzino a Kamala Beach durante il fine settimana, il ragazzo racconta la sua storia

Il capo del distretto di Kathu ha visitato nuovamente Kamala Beach nel distretto di Kathu dopo che un bambino ucraino di 8 anni è stato ferito da un animale marino. I turisti thailandesi e stranieri sono stati visti ancora godersi la spiaggia e nuotare nell'acqua.

AGGIORNAMENTO: I turisti si stanno ancora godendo la spiaggia di Kamala dopo che un ragazzo ucraino-thailandese è stato ferito da un animale marino, afferma il capo del distretto di Kathu

Il signor Juta Dumluck, capo dell'organizzazione amministrativa di Kamala Tambon, ha dichiarato al Phuket Express: "Negli ultimi due anni durante la crisi del Covid-19, la natura si è ripresa molto poiché non c'erano molti turisti in spiaggia a causa della chiusura e delle restrizioni alle frontiere in corso . Questo ha dato la possibilità anche alla vita marina di riprendersi”.

“Se fosse stato uno squalo a mordere il ragazzo ucraino, Kamala Beach potrebbe essere un nuovo punto di riferimento ambientale a Phuket. Attirerà più turisti a visitare Kamala Beach, in particolare coloro che sono interessati al turismo ambientale e di conservazione". Dichiarò il signor Dumluck.

"Stiamo mantenendo la spiaggia pulita e sicura per accogliere sia i thailandesi che i turisti, anche se fosse uno squalo, la sicurezza sarebbe una priorità assoluta". Concluse il signor Dumluck.

Il Phuket Express rileva che non tutti condividono l'opinione di Dumluck, con molti venditori di ombrelloni e cibo sulla spiaggia nervosi sul fatto che se gli squali tornassero a Kamala Beach, anche quelli relativamente pacifici, potrebbero danneggiare il turismo e le persone potrebbero aver paura di andare in spiaggia o avvicinarsi all'acqua. A loro volta, sono preoccupati che ciò possa influire sulla loro attività e sul loro reddito.

Molti venditori di Kamala Beach hanno anche affermato che i "turisti ambientali" nel loro insieme, a loro avviso, non spendono molto rispetto ai turisti occasionali e dubitano che ciò avrebbe un impatto importante.

-=-=-=-=-=-=-=–=-=-=-=-=-=-=-=

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

Aiutaci a sostenere il Phuket Express nel 2022!

Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diverse testate giornalistiche in Thailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di tre anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche notizie nazionali, con enfasi sulla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.