Il raid di Phuket guadagna 50 milioni di baht in 100,000 prodotti di marca contraffatti

Phuket -

  Più di 100,000 articoli di prodotti di marca contraffatti sono stati sequestrati a Phuket per un valore di oltre 50 milioni di baht ieri, 18 aprile 2022.

Il Dipartimento della proprietà intellettuale riferisce di aver fatto irruzione in un magazzino e tre case nel distretto di Kathu e nella città di Phuket durante il pomeriggio di lunedì 18 aprile, seguendo i suggerimenti dei cittadini preoccupati.

Più di 100,000 articoli di prodotti di marca contraffatti di alto profilo sono stati sequestrati per un valore di oltre 50 milioni di baht, secondo funzionari che hanno familiarità con l'indagine che hanno parlato con The Phuket Express.

L'irruzione è arrivata dopo che i funzionari hanno ricevuto una soffiata che i prodotti contraffatti venivano venduti sui social media. Hanno proseguito le indagini che hanno portato all'irruzione e all'arresto dei presunti proprietari dei magazzini.

I proprietari dei magazzini, i cui nomi non sono stati forniti dai funzionari di The Phuket Express, sono accusati di possesso illegale di merci contraffatte per la vendita.

Goong è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Thailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per tre anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e Chonburi, con enfasi sulla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.