Sospetti ricercati a Phuket presumibilmente coinvolti nel gioco d'azzardo online sono stati arrestati con milioni di baht in contanti e proprietà

Phuket -

Due sospetti ricercati a Phuket che sarebbero stati coinvolti in un giro di gioco d'azzardo online sono stati arrestati con oltre tre milioni di baht in contanti e sono stati sequestrati milioni di baht di proprietà.

Lo ha rivelato oggi (8 aprile) alla stampa locale il Comandante della Polizia della Regione 6, il tenente generale Amphon Buarapphonth).

Hanno arrestato due sospetti con sede a Phuket, uno che è stato identificato come il signor Nirawit Jantaphoon di Chiang Rai. È stato arrestato a Chiang Mai e il signor Somsak Chengthong di Prachuap Khiri Khan, che è stato arrestato a Prachuap Khiri Khan.

Sono stati sequestrati loro più di tre milioni di baht in contanti e milioni di baht di proprietà. Entrambi erano accusati di aver gestito illegalmente il gioco d'azzardo online.

Il tenente generale Amphon ha detto ai giornalisti del Phuket Express: “Questi due sospetti erano entrambi coinvolti nel gioco d'azzardo online. Il gioco d'azzardo online ha portato a molti crimini a Phuket e in Thailandia, come il furto e il furto dell'oro. Stiamo continuando la nostra missione per reprimere il gioco d'azzardo online e i crimini".

Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diverse testate giornalistiche in Thailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di tre anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche notizie nazionali, con enfasi sulla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.